Altopack lancia sul mercato PQ100, una confezionatrice orizzontale a movimento continuo che fa della flessibilità e delle performance i propri punti di forza.

Progettata all’insegna dell’efficienza

Da oltre vent’anni Altopack è leader mondiale nel confezionamento di pasta, nonché importante player nell’ambito dei beni di largo consumo. L’azienda ha concentrato il proprio know-how nella progettazione di PQ100, realizzando una macchina altamente innovativa, in grado di coniugare efficienza, versatilità e performance. PQ100 è infatti progettata per ottimizzare il processo di confezionamento e massimizzare la produttività dell’intera linea. Grazie a tecnologie meccaniche avanzate e controlli software ottimizzati, questa macchina consente un aumento significativo della produttività, riducendo al minimo il tempo di fermo e gli sprechi. Rispetto alle unità già sul mercato, è infatti possibile risparmiare fino al 20% di film, con un risparmio calcolato tra il 10 e il 20% in termini di consumo energetici. Il sistema orizzontale consente poi di confezionare velocemente una grande quantità di prodotti, riducendo i tempi di produzione. Inoltre, PQ100 è estremamente compatta e risulta essere integrata facilmente in linee di produzione esistenti, riducendo al minimo l’ingombro.

Una sola macchina per tanti prodotti

Ogni prodotto è unico e richiede una specifica soluzione per il confezionamento. Per questo, PQ100 è stata progettata all’insegna della versatilità ed è in grado di imballare in maniera egualmente efficace prodotti di dimensioni e peso diversi. Questo la rende adatta non soltanto all’ambito alimentare, ma anche a quello farmaceutico o industriale. PQ100 consente infatti di confezionare surgelati, pasta corta, snack, pet food, prodotti dolciari e tanto altro ancora. La versatilità della macchina è ulteriormente testimoniata dal numero di confezioni realizzabili, tra cui: cuscino (soffiettato, con saldatura laterale, a fondo tondo), pinna (con clip, a quattro saldature..) e doppio fondo quadro.

Affidabilità, rapidità e precisione

La macchina è controllata in maniera completamente elettronica e garantisce una grande efficienza operativa. Tutte le parti che vengono a contatto con il prodotto sono in acciaio inossidabile, così da assicurare la massima igiene e sicurezza, andando incontro ai severi standard richiesti ai macchinari che entrano a contatto con generi alimentari. Il processo è progettato per garantire la massima igiene, con film plastico sterile che protegge il prodotto dagli agenti contaminanti esterni. PQ100 è inoltre dotata di dispositivi per la centratura della pellicola che hanno scarti millimetrici, per garantire un imballaggio preciso e uniforme. La macchina è caratterizzata dal movimento continuo; una scelta che riduce gli sprechi energetici e garantisce al contempo performance di assoluto rilievo: PQ100 è infatti in grado di raggiungere una velocità di confezionamento fino a 120 confezioni al minuto.

Configurabile a seconda delle esigenze

PQ100 può essere abbinata a diversi dispositivi di alimentazione in base al prodotto da lavorare e dispone di una serie di accessori dedicati in grado di massimizzarne il rendimento, tra cui una pesatrice multi-testa e un dosatore volumetrico, quest’ultimo perfetto per dosature prodotti come farina, amido e pangrattato. A prescindere dall’esigenza, PQ100 si rivela la scelta ideale per qualsiasi necessità di confezionamento, grazie anche alla facilità con cui è possibile integrarla con le unità a valle e a monte della linea. Il layout della macchina le consente infine di inserirsi facilmente all’interno di diversi contesti produttivi.